Dic 13

Pianta un albero anche tu! Per la miseria!

Sono a impatto zero!

Iniziativa segnalata da Cristiano sul suo blog che mi ha colpito subito. Ogni volta che si parla di alberi, ricordo quella frase sentita a scuola che diceva: “Fino a mille anni fa, una scimmia che partiva dalla Calabria, poteva arrivare in Francia senza scendere a terra, spostandosi solo sugli alberi”

D’accordo, io la ricordo più o meno così, e forse erano più di mille anni, ma il concetto rimane che si vedono alberi solitari in mezzo a campagna e basta. Qui dalle mie parti, fino a 50 anni fa circa, c’era un bosco di cui rimane poco e niente, in cui mio padre da giovane andava a far legna. E c’erano anche i cinghiali!

Adesso non voglio dire che questa iniziativa farà diventare l’Italia come la foresta di Fangorn sicuramente, forse però qualche albero in più sotto il quale sonnecchiare non farà di certo male.

Come fare tutto ciò? Presto detto. Seguite le istruzioni!
Partecipare è assolutamente gratuito, ma anche doveroso, infatti pochi sanno che ogni anno un blog o un sito internet producono una media di 3,6 Kg di CO2 e che un albero basterebbe per rendere questo impatto sul’ ambiente assolutamente favorevole, infatti un solo albero può assorbire annualmente tra i 5 e i 10 Kg di anidride carbonica. Basta poco per aderire e per eliminare l’ impronta ecologica del tuo blog.Quando un blog aderisce all’ iniziativa , in collaborazione con  pianteremo un albero in una zona interessata da un progetto di riforestazione.

4 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Io l’ho fatto proprio ieri 🙂
    Ne parlavo anche con Gianluca in Base, mi sembra davvero una buona iniziativa e che, peraltro, non costa ne fatica ne pecunia (e in questo periodo è tutto grasso che cola…)
    Bella segnalazione 🙂

    1. Mi auguro che possa essere utile. Sperem…

  2. Ma si può solo se hai un blog? 🙁

    1. In alternativa se hai un sito…

Lascia un commento

Your email address will not be published.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: