«

»

Gen 05

Il primo libro dell’anno

La copertina

Prendo spunto dall’idea di Ferruccio, con un post su libro che sto leggendo in questi 2012 nuovo di zecca. Ho inaugurato l’anno iniziando Nessun Futuro, libro dell’amico Luigi Milani. Ho conosciuto Luigi grazie a Edizioni Scudo, che hanno pubblicato alcune antologie dove i miei racconti si trovano a fianco dei suoi. È un onore, perché Luigi è avanti anni luce rispetto a me: scrittore, blogger e giornalista. Ora, grazie a questo libro, scopro che ha un’anima da rocker simile alla mia.

Il libro Nessun Futuro è un regalo di Natale meraviglioso, accompagnato dalla dedica di Luigi.

Avevo messo gli occhi sul suo lavoro, leggendo al volo la sinossi, volendo scoprire il resto gustandomi il libro. E devo dire che contiene elementi che sento miei, avendo vissuto in pieno quel periodo e condividendo sogni, speranze e delusioni dei protagonisti, soprattutto le passioni.

Non voglio rovinare nulla ai potenziali lettori, e non posso ancora recensirlo perché sono a poco più della metà. Vorrei solo consigliarlo per la trama coinvolgente e originale, che si dipana dal punto di vista di una giornalista alla ricerca di un rocker scomparso. Uno di quei libri che avresti voglia di divorare senza distrazioni, e che appoggi con malavoglia quando devi staccartene.

Anni ’90, rock, star system, alcool, droghe e chitarre: quegli anni in cui esplose la musica di Seattle me li ricordo bene, e mi gusto ancora di più questo libro.

Ottimo lavoro Luigi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: