«

»

Gen 23

ShowBooks!

ShowBooks! è un progetto che mi venne illustrato mesi fa da un giovane programmatore, uno di quelli che ce l’ha nel

La pagina HOME

La pagina HOME

sangue il silicio. Andai a casa sua dopo il lavoro e mi fece vedere le prime schermate ancora in fase di costruzione del sito. Mi chiese a quel punto se mi andava di collaborare con lui, visto che conosceva poco l’ambiente delle case editrici e dei libri, nonché degli scrittori. Io a dirla tutta, non è che avessi tutta questa esperienza, ma l’argomento mi interessava e qualche nozione iniziavo ad averla, per il fatto che mi stavo muovendo nell’ambiente con i miei primi lavori.

Dapprima ShowBooks! doveva essere esclusivamente per case editrici, autori e lettori. Proposi allora ad Alex, il programmatore, di ampliare la cerchia e includere anche i blogger e i loro blog, e l’idea gli parve buona.

In sostanza, il sito è una vetrina, totalmente gratuita, indirizzata principalmente a esordienti e a case editrici piccole e medie, anche se grandi autori e grosse etichette non sono escluse, se trovassero utile il progetto. Ogni utente può iscrivere il proprio libro, blog o casa editrice, in modo da poter essere trovato agevolmente da chi stesse cercando qualcosa con quelle caratteristiche. L’iscritto avrà una pagina personale in cui inserire i propri prodotti, con dettagli, link di acquisto, booktrailer, copertine e tutto ciò che lo riguarda.

Se per esempio volessi un libro o un e-book horror, mi basterà scrivere horror nella barra di ricerca, per vedere la lista di tutti i libri di quel genere, e perché no, anche le case editrici e i blog che parlano dell’argomento.

Inoltre, un algoritmo dedicato, indicizza in modo rapido e preciso, i collegamenti sui motori di ricerca principali, tra cui anche Google.

La forza di ShowBooks!,  e speriamo che il progetto cresca, è di dare l’opportunità gratuita di farsi pubblicità ed essere raggiunti dai lettori di tutta Italia, direttamente dai motori di ricerca.

Da quest’anno poi, è stata introdotta anche una serie di servizi nuovi, tra quali la creazione di copertine personalizzate per i propri lavori e la realizzazione di un blog su Worpress per chi non si sentisse in grado o non avesse voglia di smanettare per conto proprio.

Cos’altro dire? Abbiamo nuovi progetti per questo sito, mossi soprattutto dalla voglia di far crescere i giovani autori e le piccole case editrici, soffocate dallo strapotere dei soliti sospetti, o per dare un aiuto ai blogger a farsi conoscere e a farne nascere di nuovi.

ShowBooks!

Iniziate a seguirci o a continuare a farlo, perché l’avventura è appena iniziata.

Colgo l’occasione di ringraziare chi ci ha aiutato a fare il beta testing all’inizio. Quasi tutti provengono dalla mitica Base! Grazie a tutti per il sostegno!

ShowBooks!

La pagina Facebook

 

 

4 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Ungheri Paolo

    Iscritto fin dal principio, però non ho ancora avuto modo di sfruttarlo appieno.
    M’intriga la novità riguardante le cover per ebook: vista la mia totale lontananza con i programmi di grafica e soci, qualcosa che mi aiuti a dare un volto ai miei racconti mi potrebbe davvero interessare…
    Bella segnalazione, quasi quasi in questi giorni ti seguo e la pubblico anch’io! 😀

    1. Bangorn

      Ottimo Paolo 🙂 Noi ci siamo rimessi al lavoro nel nuovo anno, dopo il lancio di fine 2011.

  2. ANDREA

    Bella dritta, ma vale solo per chi ha un editore giusto? (Ho letto che si può fare a meno di un editore, ma è davvero così?).
    Comunque Marco non so come tu faccia ad avere così tanti interessi.
    Sarà perché non hai bisogno di dormire molto!
    Sei sempre pieno di energia e sempre in movimento.
    Trovo sempre tanti stimoli e riferimenti su questo blog.
    E l’opportunità di conoscere meglio persone nuove (e vecchie).

    Ad esempio di quanto sia per me stimolante questo blog vi racconto il mio “viaggio” su Showbooks.
    Ho sempre pochissimo tempo per curiosare ma (memore della tua dritta su Loreena McKennit di cui non ti ringrazierò mai abbastanza) mi sono fidato e sono andato sul sito.
    Ho preso uno (e uno solo) libro a caso: Maiucchi “snuff”.
    L’ho scelto perché sulla copertina ho visto uno squalo e mi ha incuriosito (horror con lo squalo? ancora?).
    Ho letto la trama e poi ho cliccato su booktrailer.
    Esattamente a 00:31 non credevo ai miei occhi e sono scoppiato a ridere!
    Credo sia per 2 motivi: è capitato, vi giuro, per caso, e nel momento giusto.
    Non voglio andare (e far andare) fuori tema il post ne aprire sotto-post.
    E che devo al tuo stimolo un’esperienza per me nuova e vecchia: qualcosa di inquietante e singolare.
    Chi vuole vada semplicemente a guardarlo e vediamo se condivide con me questa strana “risata da deja-vu”.

    Drimacus!

    1. Bangorn

      ShowBooks è aperto a tutti, dal blogger, al lettore, all’editore al self-publisher. Ognuno può proporsi su SB!, nessun limite è imposto. Il lettore lo può usare come mezzo per cercare libri, l’editore per vendere e fare conoscere il proprio catalogo e le iniziative, e lo scrittore cartaceo o di digitale si mette in vetrina senza spendere un centesimo.
      Riguardo ai miei interessi, beh, ci vuole sincronia e poco divano. Ogni buco di tempo va riempito, tutto lì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: