Feb 03

Dubbi, mai avuti?

Lo ammetto, ho avuto dei dubbi. Un momento in cui troppe cose si sono accavallate, anche quelle che mi davano sicurezza e certezze, mi lasciavano perplesso. Per due giorni mi sono chiesto se quello che stavo facendo era migliorare, rimanere stabile o regredire. Aveva senso quello che mettevo su carta (foglio elettronico)? Quel dannato Iniezione, stava procedendo per inerzia o per amore? I miei post iniziavano ad assumere uno stile o ero ancora fermo alla sbarra?

To be...

Beh, questi dubbi sono leciti, com’è lecito averne. Perfino il Nazzareno ne ha avuti nell’orto degli ulivi, mettendo in dubbio e in discussione i piani del Padre celeste. E non venite a rompere con disquisizioni teologiche o mitologiche, che fosse Ra o Mithras non ha importanza, anche i grandi avevano dubbi ed esitazioni, quindi credo che un paio di giorni di visione nera, possa permettermeli anch’io.

Dopo che si mangia sale per anni, una cosuccia da niente come questa non mi ha creato in fondo tanti problemi. Ho chiuso le comunicazioni, ho fatto un po’ di casino, mi sono sfogato e ora provo a ripartire.

Dubbi, non ne avete mai avuti voi?

11 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. sempre! come dice quel bravo giovine: “non abbi dubbi solo sul rock&roll!”

    1. Sagge parole 🙂

  2. Solo i cretini non hanno dubbi, e infatti sono cretini.

    1. Basta non aver dubbio di esser cretino 🙂 Per ora quelli non li ho avuti

      • Cristina on febbraio 3, 2012 at 6:35 pm
      • Rispondi

      Hai detto bene!!!

        • Bangorn on febbraio 3, 2012 at 6:37 pm

        Eh beh, solo i testardi se li fanno venire e passare in un battito di ciglia!

  3. I dubbi e le domande fanno parte della crescita interiore, di per se inevitabile e necessaria per accrescerci.
    Quindi, alla luce di questo, se sentivi il bisogno di chiarirti hai fatto bene a metterti in discussione.
    E io? Beh, sì, di dubbi ne ho una quantità smisurata, colpa anche il mio carattere perennemente indeciso. ma sai, a volte bisogna davvero darsi una risposta, altrimenti si rimane fermi e non si riesce più a ripartire.

    1. Di solito parto in maniera distruttiva, ponendomi davanti la prospettiva di buttare tutto all’aria. Ho un carattere focoso a volte, e anche se ci vuole un sacco, se mi accendo mi ci vuole un po’ per spegnermi.

  4. I dubbi sono all’ordine del giorno. legittimi e normali in chi usa il cervello e il cuore.. però se ti vengono, dopo che li hai sfogati (se no ci usi come punching ball) sai che basta che ci chiami e te lo ricordiamo noi quanto è importante quello che fai 🙂

    • her-etico on febbraio 5, 2012 at 9:51 pm
    • Rispondi

    Ho poche certezze e per il resto VIVO nel dubbio.
    Fino a ieri partivo anche io in maniera distruttiva e non mi accontentavo della prospettiva di… buttavo proprio tutto all’aria. Forse non mi piaceva avere dubbi e li CANCELLAVO. Bohhhh. Ora non so…Ciao Cristiana

    1. I miei dubbi e le mie maniere distruttive si fermano sempre in tempo, per fortuna

Lascia un commento

Your email address will not be published.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: