«

»

Giu 03

Datemi un gatto

Grande!

Felis silvestris catus, definito anche gatto domestico, è il re degli animali. Non voglio creare polemiche, però in questi giorni sto notando che il gatto, sopravvive meglio del cane in situazioni tipo la mia. I cani hanno bisogno del padrone, il gatto va caccia. Purtroppo, non posso stare vicino nemmeno ai gatti, sennò se dovessi scegliere, prenderei un felino piuttosto che un cane.
Ripeto, non voglio offendere i padroni dei cani, ma li trovo chiassosi, inquieti e altalenanti, mentre il gatto è indipendente ogni giorno. Che poi lo si definisca un menefreghista, è un luogo comune. Il gatto ti da quello che ha voglia di darti e si prende quello di cui ha bisogno. Tanto che non è sempre lì a strusciarsi, incontrandosi meglio con il mio carattere.
Ho avuto per anni sia cani e gatti. Addirittura ho avuto un gatto in casa, anzi, più di uno. Li trovavo più in sintonia con me, molto di più di altri animali. Non fanno rumore, si scelgono il loro spazio, decidono per sé e campano anche senza la nostra assistenza. Sono pronto a qualsiasi smentita, per carità, ma in qualsiasi condizione, preferirei mille gatti al posto di un qualsiasi altro animale.
Vi lascio ora con questa poesia di Baudelaire, dedicata al gatto.

Il Gatto
Vieni, mio bel gatto, sul mio cuore innamorato;
trattieni le unghie della zampa,
e lasciami sprofondare nei tuoi begli occhi striati
di metallo e d’agata.
Quando le dita indugiano ad accarezzare
la tua testa e il dorso elastico
e la mano s’inebria del piacere di palpare
il tuo corpo elettrico,
vedo la mia donna in spirito. Il suo sguardo
come il tuo, amabile bestia,
profondo e freddo, taglia e fende come un dardo,
e, dai piedi fino alla testa,
un’aria sottile, un minaccioso profumo
circolano attorno al suo corpo bruno.

15 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Paolo Ungheri

    Anch’io adoro i gatti, quindi ti capisco quando dici che li senti più vicini a te di un qualsiasi altro animale.
    E poi, sfatiamo questo mito che il gatto è meno affettuoso di un cane o dimostra meno attaccamento: non è vero, e chi ha un gatto da tempo può confermarlo! 🙂

    1. Marco Siena

      Infatti il gatto a suo modo è molto affettuoso. Lo è alla sua maniera e nel limite dei suoi spazi. Ha un affetto riservato, e per questo mi piace.

  2. agiantis

    “…Dio creo’ il gatto per permettere all’uomo di accarezzare la tigre…”

    1. Marco Siena

      Devo capire perché non ha pensato a fare il cane meno chiassoso 😀

      1. agiantis

        vuoi dirlo a me che ne ho 2 fuori in cortile?
        che quando passo abbaiano per 5 minuti!
        e il bello e’ che non sono nemmeno miei e mi tocca sopportarli…

      2. Marco Siena

        E i padroni che sorridono quando i loro casinari svegliano il quartiere.

  3. claudio vergnani

    Si hanno notizie di un gatto di Sloth?

    1. Marco Siena

      Ne ha 5, e credo stiano tutti bene 😀

      1. claudio vergnani

        Alla fine è un buon diavolo 🙂

  4. Giuda

    Li preferisco anch’io, la mia gatta poi mi addestrò tanto bene a capirla che sono stato irrimediabilmente settato sul linguaggio felino, così adesso quando sono in compagnia dei cani non capisco cosa vogliano da me. Purtroppo sono diventato allergico ai gatti, quindi non ne posso più avere, altrimenti sceglierei sempre e solo loro.

    1. Marco Siena

      Stessa cosa io, e come te non capisco perché i cani vengano attratti da me.

  5. Helldorado

    Amo il mio Gatto, senza togliere nulla ai Cani…
    Ciao Marco, daje!

    1. Marco Siena

      Sì esatto, senza togliere nulla ai cani. Ma un cane non ce la fa paragonato a un gatto

  6. Cyberluke

    I gatti sono creature speciali, uniche, meravigliose.
    QUI ne scrissi un breve apologo.
    Fortunatamente, posso starvi vicino senza problemi: la vita sarebbe più triste, in caso contrario.

    1. Marco Siena

      Mi dispiace davvero di non poterli più tenere. L’ultimo mio rapporto con un gatto, risale a quasi dieci anni fa. Viveva in casa con me e c’era rispetto da entrambe le parti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: