Ago 14

Il Nodo della Strega: start up!

Post di ringraziamento per il Compare e Gentil Consorte, che hanno avuto, a detta loro, il piacere di leggere i primi 5 capitoli de Il Nodo della Strega, titolo di cui vi parlai per la prima volta QUI.
Se ripescate il post, mi ero prefissato di finire Iniezione, ma come ben sapete, in seguito ho deciso di metterlo un po’ nel cassetto. Ho passato i capitoli per ora conclusi ai suddetti amici, insieme a quelli de Il Nodo. Alla fine, hanno letto per primo quest’ultimo e, sempre a detta loro, ne sono rimasti entusiasti. Ne è conseguito che dovrò finirlo al più presto, pena aspri rimproveri dai due amici.

Come annunciavo l'inizio del 4° capitolo

A parte gli scherzi, li ringrazio ancora una volta per l’incoraggiamento a proseguire una storia da me iniziata, e per avermi confermato che quello che volevo comunicare è ben chiaro e delineato. Questo dopo che gli ho affidato il manoscritto senza anticipare nulla di nulla. Meglio di così. Beh, saranno i primi a leggerlo ultimato, come sempre accade per i miei lavori. Parlandone poi a cena ieri sera, mi sono entusiasmato di nuovo anch’io, come se stessimo parlando di qualcosa scritto da un altro. Quindi, non posso far altro che rimetterci mano.

Quella che considero come l'immagine rappresentativa di...

Unica nota prima di iniziare a rimaneggiare e continuare il Nodo, ho in programma di finire la novella che vi ho anticipato dal titolo Nel Nulla, e regalarvela in ebook free appena mi sarò insediato nella nuova dimora.
Piccola curiosità su Il Nodo della Strega. Iniziai la stesura nel giugno del 2010, per poi interrompere il lavoro per traslocare nella casa che ho dovuto lasciare quest’anno. Anche stavolta insomma, c’è di mezzo lo stesso scritto e un trasloco. Coincidenze?

E ora, come dice il mio amico Hell in queste occasioni, musica!

4 comments

Vai al modulo dei commenti

    • Alice on agosto 14, 2012 at 11:23 am
    • Rispondi

    Sai già che non saremmo noi a rimproverarti, ma l’Essere Isabillibi 🙂 Grazie a te come sempre per la fiducia e la considerazione che ci dai nel concederci queste anteprime.
    Pargola, Compare e Gentil Consorte

    1. Ormai siamo un team… e poi, glielo vogliamo dare questo extra lavoro al Compare? Non vorremmo mica lasciargli troppo tempo libero…

    • Cristina on agosto 14, 2012 at 12:08 pm
    • Rispondi

    Su su che il tempo passa…. e la curiosità aumenta!!! 🙂

    1. Se l’Enel e l’Iren si sbrigano ad allacciarmi le utenze 😀

Lascia un commento

Your email address will not be published.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: