«

»

Ott 06

B52

A cosa state pensando, al bombardiere o a quella allegra band che cantava con i Rem, Shiny Happy People? Non fate finta di nulla, so che conoscete anche questo B52, un cocktail che forse era più famoso una decina o ventina di anni fa. Ve lo ripropongo, primo perché è buono (anche se non credo di poterlo ancora bere, per via del latte contenuto in un ingrediente), secondo perché va bene per questa stagione. Un cocktail che dà senso di calore, no? Leggete gli ingredienti e poi ditemi la vostra:

  • 2 cl di Kahlua
  • 2 cl di Bailey’s
  • 2 cl di Grand Marnier

    Fuoco e fiamme!

Attenzione, l’ordine è rigoroso, per fare in modo che i tre strati siano ben distinti. Iniziate con il Kahlua, poi il Bailey’s e terminate con il Grand Marnier. E ora, accendete il Grand Marnier, e servite con la fiamma ancora viva. Occhio alle sopracciglia…

7 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. ferruccio

    In ordine ho pensato al bombardiere e poi alla band – passioni giovanili una e l’altra. Poi anche il drink, giustamente molto noto qualche anno fa, benché non ne abbia mai abusato

    1. Marco Siena

      Ferru, per una volta un drink viene in coda ai tuoi pensieri? Scherzo 😀

      1. ferruccio

        ahahha, già, assurdo:-)

      2. Marco Siena

        Un po’ come il mio episodio al ristorante cinese, in cui rifiutai un bicchiere di grappa in omaggio perché avevo capito “crepes”, e io ero pieno come un uovo. Mia moglie mi chiese: “Ma cosa ti prende che hai rifiutato un bicchiere di alcool?” 😀

  2. teo

    però scrivi che prima di berlo devi spegnere la fiamma, sennò addio pizzo e/o barba e/o capelli 🙂

    1. Marco Siena

      Non mi prendo responsabiltà 🙂

  3. teo

    ho avuto esperienze di amici che hanno provato a berlo senza spegnere la fiamma…uno si è bruciato i peli del naso, con conseguente puzza di penne di pollo bruciate 🙂 l’altro, per ovviare il problema del fuoco, ha provato a berlo con la cannuccia…di plastica!!! il risultato è stato che lui non è riuscito a berlo però ha sciolto 2 cannucce nel bicchiere…e l’intero locale era piegato dal ridere…(scena svoltasi all’ormai estinto Rabouki di Gabicce Mare)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: