«

»

Nov 15

Punizione di Emergenza su eBook Gratis

Alla faccia di chi sta ancora a lottare e a creare diatribe su carta vs digitale (sempre più stucchevoli e ridicole), il portale eBook Gratis sta andando a gonfie vele, tanto che i download monitorati da chi ha pubblicato sul portale, arrivano a cifre pazzesche. Senza fascette fasulle, e chi vuole intendere, intenda.
E da ieri, è disponibile anche sul portale il buon Punizione di Emergenza, il mio primo ebook composto da due novelle, che ormai conoscete tutti. Questo, naturalmente mi darà modo di allargare il giro di download, anche se ho visto che era già ospitato da altri portali, e allo stesso tempo vi farà conoscere questa vetrina.
L’indirizzo della pubblicazione è questo:  http://www.ebookgratis.net/ebook.asp?id=617

Vi posso solo dire, che in poche ore, il numero di download è schizzato alle stelle, anche se già nelle scorse settimane lo strumento mi dava numeri interessanti, nonostante sia passato già un anno dal rilascio dell’ebook.
Insomma, sembra che Punizione di Emergenza, che vi ricordo essere formato da Punizione Esemplare e Uscita di Emergenza, attiri ancora la gente, forse per il passaparola o per le recensioni abbastanza positive. In fondo, è solo divertimento.

Sinossi

Gli alieni arrivano sulla Terra all’improvviso. Dopo un attimo di smarrimento, chi non viene punito, capisce che non tutto il male viene per nuocere. Assistiamo a questa buffa invasione, attraverso gli occhi di un anonimo narratore e dei suoi due bizzarri amici, tra battute involontarie e ironia da fine del mondo.

2 comments

  1. claudio

    Consiglio senz’altro la lettura. Un testo originale, drammatico e divertente nella giusta misura. Ben calibrato, tra l’altro, che è una delle cose più difficili da ottenere per chi scrive. Mi butto e dico che non sarebbe dispiaciuto a Flajano.

    1. Marco Siena

      E sai su cosa stavo riflettendo? Che è uscito da solo, ma in un momento che avevo tutto il tempo per scriverlo. Se potessi scrivere sempre in condizioni simili, uscirebbero cose interessanti. Purtroppo, il tempo è quello che è, e l’orologio rovina tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: