Dic 13

Due Minuti a Mezzanotte: la Fine (per ora)

Era il 10 Aprile 2012, quando uscì il primo capitolo di questa Round Robin, per mano di Alessandro Girola, creatore dell’ambientazione, e che ha dato il via a tutto. Ve ne ho parlato anche QUI e QUI. Dopo gli ottimi risultati della sua precedente creatura, il Survival Blog, Alex lanciò il bando per questa operazione di scrittura collettiva, reclutando autori per i 34 capitoli che compongono il progetto.

Il Banner ufficiale

La storia, si svolge in un 2013 identico al nostro, in un mondo in cui però esistono essere chiamati Super, che hanno subito mutazioni, trasformandosi in supereroi, se vogliamo usare un termine familiare a tutti.
Vi consiglio di recuperare l’epub ufficiale con la storia principale, ma anche di visitare il sito per procurarvi gli spin off, ebook slegati dalla storyline principale, sempre ambientati nello stesso universo. Dateci un’occhiata perché stanno riscuotendo un ottimo successo.
E alla faccia di scettici, invidiosi e rosicatori vari, 2MM ha ottenuto un buonissimo riscontro, e ancora adesso, si sentono gli echi dei festeggiamenti per questa prima avventura conclusasi con il 34° capitolo. Un finale senza precedenti.

Uno degli Spin Off più famosi

I miei complimenti ad Alex per l’idea e a tutti i ragazzi che hanno partecipato, ma anche a quelli che si sono legati al progetto con gli spin off! Chapeau!

Sinossi ufficiale (presa dal sito)

L’arrivo di Mezzanotte

22 aprile 2013.
Notte.
Quattro ore prima degli eventi narrati nel capitolo 1.
Di punto in bianco, nel cuore di una nottata tiepida, qualcosa è piombato sulla sommità della Salazar Tower, il grattacielo più alto di Admiral City (350 metri, 65 piani, sede delle omonime industrie), distruggendo un paio di piani e prendendo possesso dell’edificio. Al contempo nel resto della città si sono verificati una serie di attacchi/attentati di origine ignota, che hanno gettato nel caos un quartiere dopo l’altro.
La creatura che ha occupato Salazar Tower è a sua volta sconosciuta, forse di origine non umana. Il Professor Scanner, il più abile telepate vivente, è riuscito soltanto a percepire e a comunicare al Sindaco di Admiral City il nome con cui questa terribile entità si identifica: Mezzanotte. Quindi Scanner è stramazzato, colpito da ictus multipli, ridotto a un vegetale.
Mezzanotte ha respinto e distrutto le unità di pronto intervento di Polizia ed Esercito accorse sul posto. I suoi misteriosi tirapiedi stanno ingaggiando scontri in diversi aree di Admiral City. Qualcuno parla di mostri, altri di umanoidi dotati di superpoteri. Il presidente Romney ha già decretato lo stato di allerta DEFCON 3, e la situazione sembra volgere al peggio.
Chi/cosa è Mezzanotte? Perché ha attacco la città? Da dove è venuto? Chi lo ha mandato? Chi lo fermerà?

 Sito Ufficiale

 

6 comments

1 ping

Vai al modulo dei commenti

    • claudio on dicembre 13, 2012 at 9:15 am
    • Rispondi

    tu hai partecipato, Marco?

    1. No, non mi sono candidato perché non mi ritenevo adatto a far parte del progetto. Poi alla fine, causa sisma, avrei dovuto anche passare la palla, ed è stato meglio così.

        • claudio on dicembre 13, 2012 at 10:25 am

        Ah, è vero che era quel periodo …

      1. Sarà stato il destino. Sono riluttante di solito a mollare un progetto dopo che mi sono impegnato.

  1. Dai Marco, per la prossima stagione fatti avanti! Anche io ero all’asciutto di supereroi!

    1. Naaaa, sono poco adatto a scrivere in collaborazione. Già fatico da solo 😀

  1. […] – Due Minuti a Mezzanotte, gran finale! articolo di Giordano Efrodini, curatore grafico di 2MM. – Due Minuti a Mezzanotte: La Fine (per ora), articolo pubblicato sul blog Prima di Svanire. – Due Minuti a Mezzanotte – Conclusione della […]

Lascia un commento

Your email address will not be published.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: