«

»

Mar 22

Bunbury- Las consecuencias

Conoscete benissimo ormai la mia passione per gli Heroes del Silencio, quindi è stato automatico iniziare a interessarmi della carriera di Enrique Bunbury, il loro cantante. Dallo scioglimento della band, fino a oggi, Enrique ha prodotto 7 album da solista, più una discreta serie di collaborazioni. Finora avevo avuto occasione di ascoltare poco, se non qualche singolo. Qualcuno mi aveva francamente disorientato, perché dovete sapere che Enrique ha stravolto molto il genere a cui mi aveva abituato, alleggerendolo molto. Ora il musicista, varia dal country a un rock leggero, che in alcune canzoni sconfina nel pop. Per questo ho storto un po’ il naso, finché non è uscito il singolo Frente a Frente, forte di un video d’effetto che ha catturato subito la mia attenzione. La canzone è una cover di una cantante Anglo/Belga/Spagnola, Jeanette, datata 1981, che appare anche nel video come cameo.

Copertina dell'album

Copertina dell’album

Oggi, grazie a Spotify di cui vi ho parlato qualche giorno fa, ho potuto finalmente ascoltare questo Las Consecuencias, album del 2009. Devo ammettere che ancora una volta ho faticato ad abituarmi allo stile usato per alcuni pezzi, ma altri, oltre al sopracitato Frente a Frente, mi sono entrati subito in testa. Tra questi segnalo 21 De Octubre, Los Habitantes e Es Hora de Hablar che hanno fatto presa al primo ascolto.
In conclusione, album consigliatissimo a chi ama la voce di Enrique, grande interprete e compositore, dotato di un talento poetico unico per i testi, con la premessa di non credere di trovarsi di fronte a un album degli Heroes del Silencio.

8 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. gelo

    magari ci provo va 🙂

    1. Marco Siena

      A me sta prendendo bene 😀

  2. ferruccio

    Vamos amigo, 🙂

    1. Marco Siena

      Vamonos! 😀

      1. ferruccio

        sì Vamonos è più corretto, ma l’entusiasmo frega…

      2. Marco Siena

        Ah, io non lo sapevo 😀 L’ho imparato da un testo!

  3. Alessandro Girola

    Alex è passato di qui.

    😀

    1. Marco Siena

      Ahahahah, come Kilroy! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: