«

»

Mar 02

Hemingway Special

Anche se siamo ancora in inverno, fortunatamente, vi propongo oggi un cocktail fresco, adatto logicamente alle stagioni in cui il caldo vi obbliga a cercare sollievo, servendovi di bevande refrigeranti. In questi giorni sto leggendo Per Chi Suona la Campana di Ernest Hemingway, così l’occhio mi è caduto sul cocktail creato per lui. Un barista dell’Avana, Constante Ribalaigua, immigrato catalano e proprietario del El Floridita, storico ristorante di pesce e cocktail bar, apportò le modifiche per il suo illustre ospite, al Daiquiri amato da Hemingway.

Hemingway Special

Daiquiri (ricetta IBA)

  • 4,5 cl di Rum Bianco
  • 2,5 cl di Succo di Lime fresco
  • 1,5 cl di Sciroppo di Zucchero
  • Shakerare e versare in un bicchiere da cocktail, usando lo strainer

Questo è il Daiquiri base, a cui Hemingway aggiunse alcune cose.

Daiquiri Hemingway Special (ricetta IBA)

  • 6 cl di Rum Bianco
  • 1,5 cl di Succo di Lime fresco
  • 4 cl di Pompelmo
  • 1,5 cl di Maraschino

Shakerare con abbondante ghiaccio, versare con lo strainer in un bicchiere da cocktail

La statua di Hemingway a El Floridita

La statua di Hemingway a El Floridita

Piccola curiosità. Oltre a El Floridita, Hemingway era solito frequentare un altro locale all’Avana molto simile, che si chiama La Bodeguita del Medio, dove si dice si beva l’autentico mojito cubano e da cui nacque la frase/citazione

 “My mojito in La Bodeguita, my daiquiri in El Floridita

—Ernest Hemingway

 

2 comments

  1. ferruccio

    Sei un bastardo LOL

    1. Marco Siena

      Ahahahah, perché ? 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: