Mag 17

Ronnie James Dio: 3 anni fa

3 anni fa e un 1 giorno, ci ha lasciati una delle voci più importanti della musica rock e metal. Un’icona che ritengo intoccabile e per una volta a giusta ragione. Un uomo modesto, per nulla arrogante, lontano anni luce da altri divi del palco. Ronnie James Dio era musica ed eleganza. La sua eleganza lo era nei modi gentili di fare e nello straordinario modo di muoversi sul palco.

Dio Perform Live In Los Angeles

Ebbi la fortuna di vederlo una decina di anni fa, se la memoria non mi inganna, all’Alcatraz di Milano. Il locale era praticamente vuoto, forse eravamo in un centinaio di persone. 3 file di pubblico. Ho visto praticamente il concerto a ridosso del palco senza spintoni e senza essere soffocato.
E Ronnie non se ne curò della poca gente intervenuta e fece un gran concerto, con le sue movenze ipnotiche, da menestrello, le maniche svolazzanti in fondo ai polsi, l’immancabile horns up da lui portato nel mondo del rock e del metal, ispirato alla nonna che gli faceva questo tradizionale gesto italiano. Era inteso per scacciare il diavolo!

ronnie4

Ronnie è stato un grande, esempio di come la statura non faccia un uomo, portando innovazione nell’ambito musicale senza svendersi né diventare un fenomeno di moda, anche se tutte le band in cui ha militato sono nomi storici della musica. Ringrazio davvero di averlo visto, perché se quel pomeriggio non fossi andato a Milano, ora sarei qui a pentirmene.

ronnie3

Horns Up, Ronnie!

4 comments

Skip to comment form

  1. guarda magari sto bestemmiando,ma ad esempio per me i black sabbath con lui eran la miglior line up del popolare combo inglese.
    Long live rock’nr’roll è una delle mie canzoni preferite e lui aveva una voce davvero unica. Potente e melodica,sempre attenta a rispettare il pathos della canzone piuttosto che uno sterile virtuosismo
    E poi compare in tenencious d all’inizio del film ..mitico!

    1. No, non stai bestemmiando. Al di là della figura leggendaria di Ozzy, Ronnie aveva molto più talento e capacità.

  2. Una voce assoluta, una persona davvero gentile e onesta. Lasciate perdere i paragoni con Ozzy, entrambi sono due icone uniche che hanno forgiato il Metallo in maniera originale ed immortale. 🙂

    1. Per carità, però per dire a me Ozzy non ha mai convinto al 100% anche se riconosco il personaggio e l’importanza. Parere mio.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: