«

»

Nov 16

Pizza Bellissima di Nino Selimaj

È di nuovo week end, e a casa mia, ma credo in molte case, il piatto forte almeno di una serata sarà la pizza. Con gli amici o da soli, la pizza non può mancare sulla nostra tavola. C’è chi va a mangiarsela fuori, preferendo addirittura la pizzeria al ristorante, o chi se la porta a casa.

Nino Selimaj

Nino Selimaj

Comunque sia, siamo abituati a prezzi popolari (o quasi) per questo piatto, anche se la prendiamo con farciture abbondanti e particolari. Se spendiamo 10 euro per una pizza, abbiamo già fatto un grosso investimento, per un piatto che fino a una decina di anni fa aveva un prezzo popolare e tutti se lo permettevano. Oggi qualcosa è cambiato, ma rimane comunque un piccolo esborso in confronto a quello che pagheremmo per una cena di pesce qui in pianura, per dire.

Questo, comunque, non vale per la pizzeria Nino’s di New York, dove hanno inventato la pizza Bellissima. Il costo? 1000$ con un costo medio a fetta di 250$. Il proprietario, Nino Selimaj che in realtà non è italiano ma albanese, ha deciso di mettere come ingrediente di punta il caviale, delle 4 tipologie più costose al mondo. Come se non bastasse, oltre al caviale ci sono code di astice e panna acida francese. Decisamente fuori dal mondo per i nostri gusti.

Nel caso però decideste di assaggiarla e di spendere quei due soldini, va tenuto conto che bisogna ordinarla 24 ore prima,

Enhanced by Zemanta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: