1994-2014

1994-2014. A questa cosa ho pensato solo ieri, mentre parlavo con Alex che citava il 1994 come anno di molti avvenimenti, tra cui i Mondiali in USA. In questi giorni, dopo 20 anni precisi, si torna a giocare nel continente Americano, ma in Brasile questa volta e non in USA. Sempre America è.

WorldCupUSA94

Vi ricordate?

E guardando i fatti e le coincidenze, proprio quest’anno ho fatto uscire il romanzo Il Nodo della Strega, ambientato proprio quell’anno. Nel libro si parla anche di quello, del mondiale 1994 e di come il nostro paese si preparò all’evento.
Un anno che ho ancora ben vivido nella memoria, forse perché per me è stato uno dei migliori della mia giovinezza. Capelli lunghi, vestiti comprati al mercato o a Bologna, anfibi rovinati, l’onda musicale (che qui da noi è sembrata un folata di vento, un spruzzo dell’onda che si era appena infranta sugli scogli) del rock di Seattle: per me è stato un anno magico.

Questi ragazzacci in musicassetta...

Questi ragazzacci in musicassetta…

Mi è venuto naturale far vivere (o rivivere) al mio protagonista quel periodo, come se mi fosse quasi più familiare di adesso. E ora che sono passati 20 anni, mi chiedo se questo 2014 un giorno potrà essere il 1994 di un altro adolescente che scriverà una storia, che magari farà più o meno così:

“Ricordo bene quell’anno. Il Mondiale del Brasile, i Social Network, l’IPhone 6… “

Mi fermo. Non so cosa si stia godendo un mio alter ego di adesso, un Marco di 18 anni nel 2014. Ci saranno band che non conosco, mode che non noto, correnti musicali che ancora una volta verranno percepite appena a scapito dei prodotti commerciali, per poi essere ripescate quando saranno commerciali a loro volta.

il-nodo-della-strega

Chissà… sarei curioso di leggere un giorno un Il Nodo della Strega 2014 edition. Per ora, se volete fare un salto nel 1994, c’è quello che ho scritto io…

Disponibile su Amazon a 2,99€

LINK DI ACQUISTO QUI

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: