«

»

Set 15

Distopie Impure (segnalazione)

Dopo il successo del concorso Ucronìe Impure, le cui storie sono state raccolte in un ebook, e dopo aver lanciato diversi progetti collaborativi, Alex McNab Girola, torna a proporci un nuovo bando. Questa volta, ci troviamo esattamente al polo opposto di Ucronìe Impure, e cioè sul versante delle distopie. Il nome del concorso infatti è Distopie Impure, e si tratterà di scrivere una storia su questa tematica.

Un altro esempio di distopia: Mad Max

Un altro esempio di distopia: Mad Max

Non sapete cos’è una distopia? Sicuramente anche se il termine non vi è così familiare, lo è la tematica. Conoscete credo tutti 1984 di Orwell (uno degli esempi più classici) o film come Equilibrium, tanto per citarne uno. Si tratta infatti di ipotizzare un futuro prossimo in cui la società umana prende un corso totalmente diverso da quello che potremmo aspettarci. O meglio, ogni narratore è più propenso a immaginare un futuro diverso da quello più logico previsto.
Ma per saperne di più vi rimando al bando ufficiale, che troverete a questo LINK.

Fahrenheit 451, la distopia secondo Bradbury

Fahrenheit 451, la distopia secondo Bradbury

Per completezza, vi lascio due stralci brevi, presi da Wikipedia, per spiegarvi in poche parola la differenza tra Ucronìa e Distopia.
Ucronìa: L’ucronìa (anche detta storia alternativa, allostoria o fantastoria) è un genere di narrativa fantastica basata sulla premessa generale che la storia del mondo abbia seguito un corso alternativo rispetto a quello reale. (Wikipedia)
Distopia: Per distopia (o antiutopia, pseudo-utopia, utopia negativa o cacotopia) s’intende una società indesiderabile sotto tutti i punti di vista. Il termine, da pronunciarsi “distopia”, è stato coniato come opposto di utopia ed è soprattutto utilizzato in riferimento alla rappresentazione di una società fittizia (spesso ambientata in un futuro prossimo) nella quale le tendenze sociali sono portate a estremi apocalittici. (Wikipedia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: