«

»

Ott 15

4 film per un week end

Un week end in cui non ne ho azzeccato uno. Non mi piace parlare male dei prodotti low budget, soprattutto di quelli italiani e cercherò di non essere duro. Insomma, mi sono visto 4 film in tutto, due a pranzo (1 sabato e 1 domenica), e due alla sera (sempre 1 sabato e 1 domenica).

Uhm...

Uhm…

Sono partito fiducioso con Tulpa, terza pellicola, se non sbaglio, di Federico Zampaglione. Sì, quello dei Tiromancino che non so nemmeno chi siano, ma che quando nomini lui, la gente se ne esce con questo nome.
Comunque sia, di Zampaglione avevo visto Shadow, film che faceva sperare bene in questo regista/sceneggiatore/musicista. Invece mi sono trovato con una pellicola bruttina, noiosa, che ricorda un po’ Argento e un po’ Avati, ma in malo modo. Insomma, non mi è piaciuto. Peccato perché lui, come dicevo prima, prometteva bene.

Ohibò

Ohibò

Alla sera mi sono rivisto La Madre, di cui ho parlato QUI, e quindi nulla di fatto.
Il giorno dopo sono passato a Nothing Left to Fear, film in cui recita uno degli attori che riserva sempre qualche sorpresa senza fare chissà quale boom, vedi John Dies at the End. Parlo di Clancy Brown, il cattivissimo Kurgan di Highlander. Beh, Nothing Left to Fear è un film senza pretese, ambientato in una cittadina della provincia americana, con qualche buona idea ma con poca carne da mettere sul fuoco. Un’occasione sprecata, forse.

Infine, ieri sera ho visto per la terza volta Django Unchained e finalmente sono andato a letto soddisfatto.
Che brutto week end però…

Enhanced by Zemanta

4 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. CervelloBacato

    Beh dai, se alla fine sei andato a letto soddisfatto non è malaccio. Io sto weekend Stark Trek into darkness che è ho trovato molto carino, e Side Effects che mi è piaciuto, complice Rooney Mara forse che amo alla follia!

    1. Marco Siena

      Con Django andavo sul sicuro: ho vinto facile 😉

  2. Alessandro Girola

    Ma almeno la Gerini si vede ignuda? Che io Tulpa lo guarderei solo per quello 😛

    1. Marco Siena

      Credo che Zampaglione contasse su quello, infatti 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: