I Tre Cornetti

Chi non conosce la trilogia del Cornetto di Edgar Wright alzi la mano. Eh sì, non siete in tanti con le mani alzate, ma ci siete, e non ci metto poco a contarvi. Vi rimando velocemente QUI dove parlo dell’ultimo film della trilogia, prima di dirvi due parole (poco più di due) estive sui tre cornetti impiegati.

tumblr_mrhdsxOihj1sqtuw1o1_500-7444

Ebbene, Edgar Wright ha diretto questa trilogia di film in cui un elemento ricorrente, un omaggio alla loro passione per un prodotto nato nel nostro paese, è il Cornetto, gelato registrato dalla nostra Algida che è ormai diffuso in tutto il mondo grazie a una compagnia straniera Anglo-Olandese.

the_three_flavours_cornetto_trilogy_by_andydaroo-d6gfs7q

Nei tre film appaiono i cornetti, in tre versioni diverse, una delle quali mai distribuita qui in Italia. Nell’ordine sono:

  • Cornetto alla Fragola in Shaun of the Dead, che simboleggia il rosso del sangue
  • Cornetto Classico in Hot Fuzz, in quanto il blu è il colore del poliziesco in Uk
  • Cornetto alla Menta e Cioccolato  in The World’s End per la fantascienza (questa non l’ho capita, ma è così)

cornetto-trilogy-trilogia-simon-pegg

Cioccolato e Menta è un gusto molto amato in Inghilterra, a differenza nostra, tanto per dire. Comunque sia, protagonista di questi film è un nostro prodotto famoso, e questo non può che fare piacere.
Approfittando di questo, rinfrescandovi con un cornetto, perché non recuperate tutti e i tre film? Sono perfetti per queste torride serate estive*.

 

 

 

 

 

 

 

*Se dite che non sono ancora torride queste serate, forse vivete in Norvegia…

2 comments

  1. Una trilogia stupenda. Uno più bello dell’altro. 🙂
    In effetti non riesco a cogliere il collegamento tra Menta-Cioccolato e fantascienza…

    1. Che per la cronaca deve essere un gusto ehm… molto inglese. Io non lo mangerei mai.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: