«

»

Lug 28

Lumumba (cold and hot)

In ritardissimo oggi con la ricetta del sabato, per bere qualcosa di diverso questa sera. Oggi, per i più golosi, vi propongo il Lumumba, cocktail che mai ho bevuto e mai potrò bere per un ingrediente che purtroppo non tollero. Posso farmelo in alternativa a casa, se proprio la curiosità mi assalisse. Comunque, alcuni amici conosciuti al mare, bevevano alla Bolognese di Gabicce Mare questo cocktail praticamente tutte le sere. Il nome mi faceva ridere allora e non riesco a prenderlo sul serio neppure adesso. Partiamo quindi con la ricetta del Lumumba che ho trovato in rete, anche se la diffusione è così scarsa da non aver trovato una versione ufficiale.

Provatelo!

1/10 di Rum, o Brandy o perfino Amaretto di Saronno
9/10 di latte al cacao freddo
.
Non è previsto il ghiaccio neppure nella ricetta originale, usando di base latte freddo.

Stavo pensando di poter sostituire il latte al cacao, con Chiccolat o latte di Soia, e aggiungere il cacao a uno dei due. Non dovrebbe cambiare molto dal gusto originale. Una curiosità, è che si possono fare due versioni di questo cocktail, una invernale e una estiva. La prima, quella che vi ho scritto io, è chiamata Cold Lumumba, perché prevede il latte freddo. Se usate invece latte caldo, logicamente si chiamerà Hot Lumumba. Fate la vostra scelta.

2 comments

  1. Kate

    Marò…buono!

    1. Marco Siena

      Anche a colazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: